arrowarrow Shoutbox
 
info In this area you may insert brief and quick contents that you do not deem fit or sufficiently relevant to be placed in your blog. Add new contents: click here
 
arrowarrow Currently available topics
 
Viewing only topics of: Alberto All topics: click here
All topics: 104
Sender: Alberto

Report: Il Prodotto Sei Tu - Anche Se Non Ti Piace Sentirtelo Dire

http://en.wikipedia.org/wiki/File:Miniaturk_009.jpg Monday April 11, 2011 - 09:31:48
Topic: 90 permalink
Visits: 2,482
Parliamo della seguente puntata di Report dell' Aprile 2011, di cui fornisco un link al primo sgemento di circa 10:  
La trasmissione solleva gli aspetti problematici legati alla presenza online, e nel sollevare ed evidenziare queste problematiche è stata assai professionale rimanendo comunque divulgativa. Il compito del programma non era quello di fare la apologia degli aspetti felici di internet: di quella ne abbiamo abbastanza; ma era quello di porre l'enfasi su quelli negativi. In quanto tale, il programma è riuscito.  
 
Merita aggiungere che la sovrabbondanza di critiche che la trasmissione ha ottenuto da persone che, evidentemente, hanno una malcelata o inconfessata o forse solo semplicemente incompresa tendenza ad autodefinirsi sulla base della loro attività e identità (verrebbe da usare l'etimo latino: persona, personae) su internet (e quindi a fraintendere ogni critica ad internet come una critica ad personam...), rivela che la trasmissione ha colpito un nervo scoperto. Nell' entusiasmo con cui partecipiamo a tanti social network, dimentichiamo completamente che alle spalle di ogni clic su 'mi piace' sta un enorme business che trascende completamente gli intenti della utenza e i cui interessi sono del tutto incomparabili con essa e che, come tale, non si sa nemmen bene fino a che punto esprima valori davvero così sintonici con le intenzioni le aspettative e diciamo pure anche i pregiudizi di questa utenza.  
 
Ha fatto bene Report a ricordare ai troppi entusiasti che il loro entusiasmo viene monetizzato: sì può continuare ad essere entusiasti senza scordare che gli aspetti problematici esistono e che il fatto che non abbiano finora prodotto conseguenze nefaste non significa che non lo potrebbero in futuro. Lunga vita a internet, ma con meno ingenuità da parte di tanti utenti che pensano che la loro passione e quella di Zuckerberg siano la stessa passione. Non lo sono.  
Può non fare piacere sentirselo dire,
Cast your vote for this topic. «Negative Positive»
Click here to save your vote
Current average: 0.00, Voters: 0
Insufficient form parameters: you forgot to fill in some field/s You must reload the page to view the updates You did not cast a vote. You need to cast a vote by selecting a radio button. Impossible to proceed